Due chiacchiere con “CiKala App”

Vogliamo parlarti di “CiKala App un app di proximity marketing, che permette all’utente di ricevere direttamente sullo smartphone le migliori offerte dei negozi che lo circondano.

Il Cikala’s team ha deciso di lanciare una campagna di crowdfunding sulla piattaforma italiana Eppela per raccogliere 10.000€, fondi che sarebbero serviti per completare la fase di test e di ottimizzazione dell’app, nonché a sostenere una campagna marketing e social efficace.
Siamo davvero felici di dirti che la campagna si è conclusa con successo, raccogliendo 10.075€ grazie al supporto di Nastro azzurro crowd e a quello dei 68 sostenitori che hanno reso possibile tutto questo.

Abbiamo incontrato ed intervistato Augusto Casillo, CEO di Cikala S.r.l. per conoscerlo meglio, chiedergli cosa pensa del crowdfunding e capire cosa c’è dietro a una campagna di successo.

Ciao Augusto, quanti anni hai?
Quasi 35

Qual è il tuo ruolo all’interno del progetto?
Sono il CEO dell’azienda e colui da cui sono nate le idee che caratterizzano tutti i nostri prodotti

Come è nata l’idea di far nascere “CIKALA APP”?
Nacque per caso quando io e David Greco, poi diventato mio socio, eravamo in un posto che non conoscevamo e non sapevamo dove andare a mangiare. Fu così che pensai ad un’applicazione che funzionasse in un’ottica di “prossimità spinta” e che informasse le persone con offerte ed informazioni quando queste si trovavano nei pressi della stessa, anche quando il gps è spento o si fosse in zona coperta o ambiente indoor.

Parlaci di “CIKALA APP”
Dopo quella chiacchierata iniziammo a mettere nero su bianco, insieme anche all’altro socio Carmine Mattera, l’idea e quello che avrebbe dovuto fare la nostra app. Desideravamo creare un canale di comunicazione diretta che migliorasse l’User Experience e creasse un canale di comunicazione diretta fra esercente ed utente. Volevamo che le persone fossero informate solamente di ciò che loro interessava realmente evitando così fastidi e pubblicità inutile. Per arrivare a questo avevamo bisogno di qualcosa che si distinguesse dalle altre tecnologie di Proximity Marketing e così mi si accese la lampadina di un sistema di localizzazione che funzionasse ovunque, anche in ambiente indoor o quando il GPS è spento. Fu così che nacque l’idea di CikalaMaps, il cuore pulsante e tecnologico di CikalaApp. Nei mesi di sviluppo e di validazione abbiamo effettuato centinaia di interviste ad utenti ed esercenti e abbiamo perfezionato, migliorato, cambiato e stravolto più volte il nostro modello di business e la nostra value pro position cercando di andare quanto più possibile incontro alle reali esigenze degli utenti e del retail

Perché ti sei rivolto al crowdfunding per finanziare il tuo progetto?
Perché il crowdfunding, oltre ad essere un ottimo metodo per recuperare risorse, è una fantastica metodologia per validare il proprio prodotto. Durante la campagna abbiamo ottenuto molti feedback, suggerimenti e consigli utili, alcuni dei quali sono stati successivamente implementati nell’ultima release dell’applicazione

Quali sono i fattori principali per una campagna crowdfunding di successo?
La campagna va ben studiata e non può essere improvvisata. C’è bisogno di organizzare ogni singola mossa e bisogna spingere forte sulla comunicazione, quindi social, newsletter e comunicati stampa a tutta forza. E poi il buon vecchio family & friends, quello serve sempre.

Perché hai scelto Eppela come piattaforma?
Perché sin dal primo approccio ci sono sembrati professionali e disponibili. Ci hanno supportato sia da un punto di vista pratico che mediatico. Senza di loro non ce l’avremmo fatta.

Cosa hai provato quando hai realizzato che la campagna ha avuto successo?
Un misto fra soddisfazione ed esaltazione. Il goal raggiunto ha dato linfa e stimoli a tutto il team. Abbiamo guadagnato in denaro ma anche, e soprattutto, in motivazione.

Ti rivolgeresti ancora al crowdfunding in futuro?
Sicuramente si, ma non nel breve termine

Che consiglio potresti dare a chi decide di finanziare il proprio progetto con il crowdfunding?
La campagna va seguita, spinta e continuamente alimentata e, soprattutto, bisogna metterci la faccia;  il che non è sempre facile, ma è necessario.

Augusto insieme al suo team si è rivolto al crowdfunding per comunicare il progetto, creare una community attiva e reperire fondi.

Con molto impegno ci sono riusciti, cogliamo l’occasione per ringraziarli della disponibilità e per salutarli.

Ti consigliamo di scaricare Cikala App per poter sfruttare tutte le occasioni presenti su questa fantastica App!

Speriamo che questo progetto ti abbia appassionato quanto ha appassionato noi.

A presto!

#falloconlafolla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *